“clausola testamentaria”

Essere musulmani in un paese come l’Italia, dichiaratamente laico, spudoratamente cattolico non è purtroppo semplice. Questo lo sanno bene i musulmani che sono immigrati nel nostro paese; ma ancor meglio lo sanno coloro che sono tornati all’Islam al hamdulillah provenendo da famiglie di fede cattolica.

E se vivere socialmente l’Islam non è semplice perchè mancano le moschee, e sono presenti sono spesso troppo piccole e possono accogliere, per le ragioni che tutti sappiamo, i fedeli, ma non le fedeli.

Morire diventa burocraticamente una vera tragedia; un immigrato di fede musulmana muore, e si farà il possibile affinchè la sua salma torni nel paese di origine e le si dia degna sepoltura islamica.

E se muore una musulmana italiana tornata all’Islam, sposata, sarà allora il di lei marito ad occuparsi delle esquie, e lo farà nel timore di Allah swt.

Ma se muoio io? Italiana, musulmana, non sposata dove vado? E che mi fanno? E dove mi mettono? A queste domande, ai timori ed agli incubi notturni da qualche giorno si facebook gira una nota che tenta alcune risposte: “clausola testamentaria”

http://www.facebook.com/home.php?#!/note.php?note_id=166183656749757&id=1412254008

Ed io ho tentato di parlarne con mia madre, cattolica, ostracista, mezzo rassegnata ad avere una figlia “mao mao”, che è il nome con cui lei chiama noi musulmani. Quanto segue è uno stralcio della conversazione avuta con lei…

Amal: Mamma, sto pensando di lasciare disposizioni testamentarie in merito al mio funerale.
Mamma: O_o Perchè?
Amal: Vorrei un funerale islamico
Mamma: Che devo fare? te lo faccio io. Ti devo bruciare? Ti calo con una corda dal balcone fino al cassonetto dell’immondizia?
Amal: T_T No! Mi avvolgi in un telo bianco, mi metti in terra non consacrata rivolta verso la Mecca, non metti simboli sulla lapide.
Mamma: Addirittura!?
Amal: E se venisse qualcuno ad assicurarsi che tu faccia ciò che desidero? Va bene?
Mamma: Chi viene? E che devo fare? Faccio una mappata con un lenzuolo, bussano alla porta dlin dlon, arriva un “mao mao” ti prende e dice: ” chest è u nuost e c u purtamm?” (questo è nostro, e ce lo portiamo via)
Amal: -__-

Quindi ho deciso, sottoscriverò la “clausola testamentaria”, perchè come ogni musulmano penso alla morte almeno cinque volte al giorno.

About Amal Maria Rosaria Stillante

Musulmana hamdulillah, mai paga di servire Allah swt, tesa a compiacerLo ad accrescere il mio iman sono in costante ricerca di confronti pacifici e proficui, sono schietta e sincera, ahimè con la grazia di un elefante dico sempre ciò che sento
This entry was posted in Famiglia, Pensieri. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>